Omaggio 8 copia copiaSabato 27 settembre, ore 17.00
Corte monumentale del museo

In occasione del 120° anno dall’acquisto della Ca’ d’Oro da parte del barone Giorgio Franchetti (Torino 1865 – Venezia 1922) e del 30° anno dalla riapertura al pubblico del Museo dopo i lavori di ammodernamento, la Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro ha programmato un evento musicale speciale, dedicato alla passione per la musica e per il pianoforte che, assieme a quella per l’arte, animò la vita intera del barone Franchetti.

Il concerto, Omaggio a Giorgio Franchetti, ideato ad apertura di un più ampio ciclo di celebrazioni incentrate sulla figura del fondatore del Museo e sull’ambiente culturale che lo vide protagonista, a Venezia, di una vicenda esemplare di mecenatismo a cavallo tra Otto e Novecento, è stato organizzato in collaborazione con l’Associazione per il musicista Alberto Franchetti, intitolata al più celebre fratello compositore, e si terrà sabato 27 settembre nella corte interna di Ca’ d’Oro, dove giacciono – a custodia ideale del luogo – le ceneri del collezionista, a sua volta raffinato interprete musicale e compositore. All’iniziativa farà seguito nei prossimi mesi il Convegno di studi La Ca’ d’Oro di Giorgio Franchetti. Collezionismo e Museografia, che si prefiggerà – dopo le indagini già avviate in occasione della mostra dello scorso anno sulle raccolte di famiglia – un primo bilancio critico degli studi inerenti le collezioni e le vicende storiche del museo.

Per l’occasione si alterneranno sabato – intercalati da letture che ne contestualizzeranno il legame con la cultura letteraria e musicale coeva – brani d’epoca cari al collezionista, partiture composte dal fratello Alberto e –  in prima assoluta –  l’esecuzione di un brano tratto da  un’operetta inedita scritta dallo stesso Giorgio Franchetti, recentemente recuperata tra le carte degli eredi.

 

Evento musicale ideato e organizzato in collaborazione con
Associazione per il musicista Alberto Franchetti

Interpreti
PAOLA SANGUINETTI (soprano)
DAVIDE BURANI (arpa, pianoforte)

Organizzazione tecnica
InScena – produzione spettacoli

 

PROGRAMMA

Giovanni Caramiello – Variazioni sull’aria Che farò senza Euridice di Gluck – arpa sola
Wolfgang Amadeus Mozart – Porgi amor – da “Le Nozze di Figaro” – soprano e arpa
Giovanni Caramiello – Variazioni sulla Casta Diva di Bellini – arpa sola
Alberto Franchetti – La ballata di primavera – soprano e arpa
Marcel Tournier – Au matin – arpa sola

******

Giacomo Puccini – Vissi d’arte – da “Tosca” – soprano e pianoforte
Alberto Franchetti – Nell’aria della sera – soprano e pianoforte
Giorgio Franchetti – Hanno il succo del fiore – da “Il marito provvisorio” – soprano e pianoforte
Alberto Franchetti – Gente di Dio – da “La Figlia di Iorio” – soprano e pianoforte
Alberto Franchetti – Perché – soprano e pianoforte

 

 Visualizza la galleria delle foto

 

PROGRAMMA
Titolo: PROGRAMMA (0 click)
Etichetta:
Filename: programma.pdf
Dimensione: 84 KB