La mostra Memoria e Progetto – GUIDO STRAZZA PER CA’ D’ORO, a cura di Claudia Cremonini, Daniele Ferrara, ospitata dal 10 dicembre scorso presso la Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ d’Oro, è stata prorogata fino al 10 giugno prossimo.

Si tratta di un nucleo di lavori molto specifici di Strazza, da lui dedicati prevalentemente alle geometrie dei Cosmati, gli abilissimi marmorari romani che nei primi due secoli dopo il Mille impreziosirono con opere di assoluta maestria chiese e palazzi, attingendo a più antichi modelli veneto bizantini.

Ad unire la Cà d’Oro, Guido Strazza ed i Cosmati c’è la figura di  Giorgio Franchetti.

Per maggiori informazioni