Save Venice e l’Ambasciata Italiana a Washington D.C. partner per sostenere il recupero di Venezia #AmericaLovesVenice

DONARE

A seguito della serie straziante di alluvioni estreme (acque alte) che hanno devastato la città di Venezia e catturato l’attenzione del mondo, Save Venice annuncia la creazione di un fondo di risposta immediata per il recupero del patrimonio artistico e culturale e la conservazione preventiva.

Siamo orgogliosi di collaborare con l’Ambasciata d’Italia a Washington D.C. sulla campagna #AmericaLovesVenice per raccogliere dollari cruciali per il fondo. Tra oggi e febbraio 2020, Save Venice abbinerà ogni donazione al Fondo di risposta immediata, dollaro per dollaro, fino a $ 100.000.

Fornendo al fondo, il tuo contributo consentirà a Save Venice di spostarsi rapidamente per mitigare gli effetti di acqua salata corrosiva e depositi in chiese allagate, musei e edifici pubblici comparabili, a supporto del trattamento di conservazione di emergenza per dipinti, pietre, pavimenti, arredi in legno, e libri e documenti d’archivio, oltre a intraprendere la conservazione preventiva per ridurre al minimo i danni da future alluvioni. Continueremo a fare ciò che la nostra esperienza dimostra che facciamo meglio: proteggere il patrimonio artistico insostituibile di Venezia.

Gli eventi della scorsa settimana sono un toccante ricordo della fragilità di Venezia e del suo patrimonio artistico e un ricordo sempre presente della pertinenza e dell’importanza del nostro lavoro. Grazie per continuare a essere un sostenitore e un sostenitore di questa straordinaria città.

 Anche la Protezione Civile ha attivato il numero solidale per Venezia 45500